Traghetti da Capri a Amalfi

Il viaggio in traghetto tra il porto di Capri e il porto di Amalfi offre una splendida opportunità di esplorare la costa italiana. Ci sono diverse tipologie di traghetti disponibili per questa tratta, tra cui traghetto convenzionale, catamarano e aliscafo.

Gli operatori di traghetti disponibili per queste tratte includono Molo Beverello, Medmar, Gescab e SNAV. Durante l'alta stagione, da maggio a settembre, ci sono più frequenze di traghetti e le tratte sono più affollate. Durante la bassa stagione, da ottobre ad aprile, ci sono meno frecce di traghetti e le tratte sono meno affollate.

Il tempo medio di viaggio per un traghetto convenzionale tra Capri e Amalfi è di circa 1 ora e 30 minuti. Per un catamarano o un aliscafo, il tempo di viaggio si riduce a circa 1 ora.

A bordo di ogni tipo di traghetto o nave veloce, è possibile trovare una varietà di servizi per rendere il viaggio più confortevole. Questi possono includere ristoranti, bar, aree relax, toilette e negozi di souvenir.

Il porto di Capri offre una serie di servizi ai passeggeri, tra cui parcheggi, servizio di taxi e possibilità di noleggio barche. Il porto di Amalfi dispone anche di parcheggi e servizio taxi, oltre a negozi e ristoranti nelle vicinanze.

Per raggiungere il porto di Capri, è possibile prendere un traghetto da Napoli o Sorrento. Da Napoli, è possibile raggiungere il porto di Capri in circa 1 ora. Per raggiungere il porto di Amalfi, è possibile prendere un traghetto da Napoli, Sorrento o Positano. Da Napoli, il tempo di viaggio è di circa 2 ore, mentre da Sorrento o Positano è di circa 1 ora.

In conclusione, viaggiare in traghetto tra il porto di Capri e il porto di Amalfi è un'opzione comoda ed emozionante per esplorare la costa italiana. Ci sono diverse tipologie di traghetti disponibili, con tempi di viaggio variabili. I servizi a bordo dei traghetti rendono il viaggio più piacevole, mentre i servizi nei porti di Capri e Amalfi facilitano l'arrivo e la partenza.